Decalcificare macchina caffè

Quando compriamo una macchina per il caffè per poterci godere il nostro caffè preferito ogni mattina senza sforzo, non pensiamo nemmeno al fatto che tutte le macchine richiedono cura. Naturalmente, non devi nemmeno leggere le istruzioni e portare la tua macchina da caffè al centro di assistenza solo quando è già rotta. Ma perché, quando si può risparmiare un sacco di tempo, denaro e, soprattutto, nervi, semplicemente imparando le sfumature di base della manutenzione tempestiva, prevenzione di molti guasti frequenti!

Questo articolo ti dice tutto quello che devi sapere sulla cura della tua macchina da caffè e sulla sua corretta decalcificazione.

Decalcificazione. Cos’è e perché?

Decalcificazione. Cos'è e perché?

La decalcificazione è il processo di pulizia della macchina da caffè dal calcare risultante dall’interazione degli ioni dell’acqua. Ogni macchina da caffè, anche la più costosa, ne ha bisogno al 100%. Puoi usare l’acqua più pura e dolce possibile, e poi la macchina ha bisogno di essere decalcificata meno spesso. Oppure puoi usare acqua di rubinetto dura, nel qual caso devi decalcificare più spesso. Ma prima o poi dovrà essere fatto!

La causa più comune dei guasti alle macchine da caffè

Puoi comprare la migliore, la più costosa e la più alta qualità di macchina da caffè, puoi usare solo acqua distillata, o anche acqua di sorgente! Ma se usate la vostra macchina da caffè anche solo occasionalmente, arriverà un momento in cui la vostra macchina da caffè preferita vi darà il segnale di decalcificare.

Affinché la vostra macchina da caffè vi serva a lungo e fedelmente, non basta spolverarla e usare acqua dolce. Naturalmente, se riempite la vostra macchina con acqua di rubinetto dura, raccoglierà il calcare più spesso. Ma non c’è sostituto per una pulizia regolare – anche nelle condizioni più perfette!

Nel frattempo, molti proprietari di macchine da caffè chiamano inconsapevolmente le riparazioni o, ancora peggio, senza seguire le istruzioni, iniziano a pulire la caldaia da soli con aceto o acido citrico!

Come faccio a sapere quando è il momento di pulire la mia macchina del caffè?

Come decalcificare la macchina del caffè.

I seguenti “sintomi” possono indicare che la vostra macchina da caffè ha bisogno di essere decalcificata:

  • Il caffè ha un odore ripugnante e ammuffito;
  • Il caffè non è cotto o non è abbastanza forte;
  • C’è un notevole calo della pressione del vapore;
  • Si sentono rumori insoliti dalla macchina durante la preparazione della vostra bevanda preferita.

Nota: molte macchine moderne (con un prezzo più alto della media) hanno uno speciale sensore automatico per il controllo del calcare. Una spia rossa o un messaggio corrispondente sul display avverte il proprietario quando la macchina deve essere decalcificata.

Perché pulire la macchina con acido citrico

Praticamente tutti i produttori di macchine da caffè sul mercato oggi offrono i loro prodotti di pulizia per le macchine da caffè. Ci sono detergenti speciali per le macchine dei principali produttori. Troverete anche formulazioni in varie forme – compresse, liquidi e così via.

Importante: non raccomandiamo l’uso di detergenti multiuso. Questi prodotti possono danneggiare le superfici interne delle parti. Inoltre, non usare mai rimuovitori di placca in bagno o in cucina. Questi potrebbero causare seri problemi. Lo stesso vale per i detergenti da cucina.

Possiamo tranquillamente dire che il miglior prodotto multiuso per pulire la vostra macchina non è altro che l’acido citrico. Ed ecco perché:

  • L’acido citrico è completamente sicuro e innocuo per l’uomo;
  • È anche efficiente nel trattare il calcare che è difficile da rimuovere;
  • L’acido citrico non ha la tendenza a rilasciare sostanze tossiche quando viene riscaldato;
  • Si tratta di uno strumento a basso costo, quindi è significativamente più economico comprare l’acido citrico che un pulitore per macchine da caffè di marca pubblicizzato;
  • È sempre disponibile nei negozi (sia drogherie che ferramenta).

Come si pulisce la macchina con acido citrico

Il tempo medio per decalcificare la macchina del caffè è di 30-45 minuti. Se però ci sono vecchi depositi di calcare all’interno della macchina, è probabile che dovrete eseguire il processo di pulizia del vostro aiutante preferito più di una volta.

Istruzioni passo dopo passo per la pulizia:

  1. Per prima cosa, è necessario scollegare la macchina del caffè.
  2. Poi togliete il serbatoio dell’acqua e sciacquatelo sotto un forte getto. Poi versare una soluzione acquosa di acido citrico all’interno (per la quantità di liquido necessaria per il processo di decalcificazione, vedere il manuale d’uso.
  3. Mettere un contenitore d’acqua nell’apparecchio e accenderlo.
  4. Se la vostra macchina è dotata di una funzione di decalcificazione automatica, basta attivare il programma. Per sapere come farlo, fate riferimento alle istruzioni. Se non avete questa funzione, aspettate da 15 a 20 minuti e poi iniziate il processo di decalciÀcazione senza materie prime. Ripetere questo processo tutte le volte che è necessario fino a quando non si è consumata tutta la soluzione di acido citrico.
  5. Ora dovete spegnere la macchina. Rimuovere e sciacquare il serbatoio dell’acqua sotto un grande getto d’acqua.
  6. Ora passate al risciacquo. Riempire il serbatoio con quanta più acqua pulita possibile e accendere la modalità bevanda. Ripetere il processo fino a quando non si è consumata tutta l’acqua. Si consiglia di ripetere questo passaggio un’altra volta (ricordandosi di sciacquare il contenitore del liquido).

In questo modo, con l’aiuto dell’acido citrico, la pulizia dell’interno della macchina da caffè e due risciacqui, la vostra macchina da caffè sarà pronta per l’uso futuro.

La cosa importante da ricordare è di pulire la macchina del caffè una volta a trimestre o ogni 250 tazze di caffè. Ma dovresti essere guidato dalla durezza dell’acqua che stai usando per fare la tua bevanda. Non è un segreto che se riempite la vostra macchina con acqua distillata, avrete bisogno di pulirla molto meno spesso.

Ora traiamo alcune conclusioni:

  1. L’acido citrico è un eccellente disincrostante;
  2. Quando si usa l’acido citrico, si paga molto meno, ma si ottiene un risultato eccellente (non peggiore di quello dei prodotti professionali);
  3. L’acido citrico non è in grado di corrodere “le parti interne dell’attrezzatura, quindi è adatto per la pulizia e la decalcificazione, indipendentemente dalla marca o dalla freddezza della vostra macchina da caffè.